Nuovi Mercati
Nuovi Mercati_1

Come affrontiamo i nuovi mercati

Parole chiave: studio, comprensione e adattamento. Quando ci apriamo a nuovi mercati nulla viene lasciato al caso!

 

In ogni luogo, in ogni Paese cambiano le abitudini, le esigenze, i gusti, le normative ed il contesto competitivo: ecco perché ci dedichiamo con tanta attenzione a conoscere i nuovi contesti in cui vogliamo operare, per la massima soddisfazione di ogni nostro cliente, in ogni parte del mondo!

 
 

Ricerca delle aziende presenti

La base dell'analisi è la verifica delle reali necessità del mercato al quale vogliamo accedere. Non trascuriamo niente: verifichiamo le tipologie di di abitazioni più diffuse, la disponibilità locale di combustibile, la fonte energetica maggiormente concorrenziale, i prodotti e i marchi già presenti nel mercato. Non trascuriamo nemmeno la cultura locale e la predisposizione all'utilizzo delle biomasse.

 

Verifica delle normative di prodotto e di installazione

Per poter proporre un prodotto in un Paese in cui non siamo mai stati presenti, dobbiamo necessariamente verificarne preventivamente la sua corrispondenza con le locali normative in vigore: ogni Paese, infatti, contempla differenti canoni certificativi.

 

Ricerca e selezione del prodotto

In questa fase verifichiamo se il range di prodotti attualmente in produzione sia in grado di soddisfare le esigenze richieste. Nel caso si renda necessario, studiamo opportune modifiche ai nostri prodotti in modo da renderli perfettamente conformi al nuovo mercato.

 

Verifica del prezzo

Il prezzo, naturalmente, gioca un ruolo importantissimo, ecco perché dedichiamo del tempo anche all'attenta analisi delle qualità dei prodotti concorrenti e delle fasce di prezzo all'interno delle quali intendiamo posizionarci, tenendo inoltre conto degli eventuali costi sostenuti per l'adeguamento dei prodotti alle normative locali.

 

Individuazione dei canali e dei partner di vendita

Elaboriamo una strategia di mercato cercando di tenere in considerazione la mentalità locale, la tipologia del prodotto sul quale stiamo lavorando e la nostra cultura aziendale. In questa fase identifichiamo inoltre le risorse interne da utilizzare per questo progetto.

 

Certificazione

Non solo Il prodotto nel suo complesso, ma anche ogni singolo componente deve essere certificato per poter essere proposto nel nuovo mercato. In fase di certificazione non fanno trascurate nemmeno le apparentemente cose più banali. L'etichetta del prodotto, ad esempio, segue delle specifiche regole relativamente ai materiali da utilizzare, oltre che per il suo layout.

 

Adattamento al mercato

I valori delle persone, le abitudini, la posizione geografica, le condizioni climatiche, i retaggi storici. Sono tutti elementi che ci indicano chiaramente come comportarci, quale sia il modo più efficace e corretto di agire, come rapportarci e comunicare con le persone che incontreremo, quali saranno gli argomenti di vendita su cui porre maggiore attenzione. In poche parole: studio, comprensione, adattamento.

 

Valorizzazione delle tecnologie

Adattarsi correttamente al mercato significa anche trasmettere in modo ottimale e far comprendere i nostri valori e i punti di forza del prodotto che intendiamo presentare.

 

Marketing dedicato

Non trascuriamo, infine, gli aspetti legati al marketing. Anche per quanto riguarda questo aspetto, cerchiamo di modellare le nostre iniziative in base agli stili e alle abitudini locali, scegliendo, a seconda delle necessità, un approccio più semplice, diretto e snello piuttosto che un intervento più articolato e approfondito, magari con il supporto di dettagliate documentazioni tecnico/commerciali.