UN CALORE SEMPRE PIÙ SOSTENIBILE
UN CALORE SEMPRE PIÙ SOSTENIBILE_1
È questa la direzione della nostra ricerca, l’impulso che ci ha condotto ad essere così frequentemente i primi. Grazie all’innovazione tecnologica applicata ai nostri prodotti abbiamo reso le energie rinnovabili più interessanti e più facili da usare, più convincenti perché assolutamente più sane ed economiche per il pianeta.

Sono conquiste che non nascono dal nulla, ma da un’applicazione costante e da un’avanzata indagine tecnico-scientifica. Chiari da sempre gli obbiettivi principali: migliorare la combustione al fine di ridurre drasticamente la produzione di CO2, limitare al massimo le emissioni di polveri sottili, diminuire i consumi aumentando la resa di stufe e camini, incrementare funzionalità e semplicità di utilizzo. Siamo riusciti nei nostri intenti.


ricerca e tecnologia

O2Ring: una novità mondiale per superare definitivamente il problema delle polveri sottili.

È frutto di cinque anni di lavoro della nostra divisione Ricerca e Sviluppo insieme all’Università di Trieste. Si tratta di un sistema di purificazione dei fumi della combustione che, abbinato ad altre nostre tecnologie, rende il riscaldamento a legna e pellet una soluzione ad altissima compatibilità ambientale, ideale anche in quelle zone geografiche in cui le disposizioni di legge limitano l’uso di biomasse.

doppia combustione


La Doppia Combustione: lo sfruttamento ottimale di tutto il potere calorifero del legno.

In questa tecnologia, applicata ai nostri camini e stufe, i fumi della combustione primaria ricchi di monossido di carbonio vengono re-innescati attraverso un’iniezione di ossigeno preriscaldato. Si produce così una seconda combustione che garantisce un’elevatissima resa termica, un decisivo abbattimento delle emissioni inquinanti e dei consumi.


ricerca e tecnologia

Stufe a pellet ermetiche: la combustione ottimale e l’altissima resa assicurano meno emissioni nocive e maggior risparmio.

Sono stufe diverse da tutte perché prelevano l’aria comburente direttamente dall’esterno non consumando quindi l’ossigeno dell’ambiente interno.  
Utilizzano per l’ingresso dell’aria e per l’uscita dei fumi il medesimo tubo coassiale. L’aria in entrata, al contatto  con il tubo di uscita dei fumi, si pre-riscalda migliorando così ulteriormente la combustione. Inoltre, l’assenza della tradizionale griglia di areazione contribuisce a mantenere costante la temperatura a tutto vantaggio del risparmio.